Campo e Potenziale Quantistico della Coscienza

Doi: https://doi.org/10.48274/IBI16

Autore

Antonio Manzalini, (codice ORCID 0000-0003-1633-3099)

Abstract

Gli organismi viventi, dal punto di vista termodinamico, sono simili a dei sistemi aperti, che operano lontano dall’equilibrio. Infatti, i processi metabolici della vita si basano su continui flussi interni e scambi di energia, materia e informazioni degli organismi con l’ambiente circostante.

Ad un livello fisico più profondo, tuttavia, questi scambi sono mediati da oscillazioni quantistiche ondulatorie che comprendono, ad esempio: oscillazioni meccaniche, elettromagnetiche, nucleari e termiche. Anche il vuoto, secondo la Teoria Quantistica dei Campi (Quantum Field Theory – QFT), è sede di inarrestabili fluttuazioni quantistiche. Alla luce di questo, è ragionevole sostenere che gli organismi viventi sono sistemi aperti lontani non solo dall’equilibrio termodinamico, ma anche dall’equilibrio quantistico. Questo determina ed influenza anche i diversi livelli di coscienza degli organismi viventi.

L’articolo propone un modello della coscienza degli organismi viventi, basato su un approccio più ampio rispetto a quello della Meccanica Quantistica e della QFT: questo nuovo approccio si propone infatti di considerare i processi della coscienza, oltre l’equilibrio quantistico, caratteristica fondamentale della vita. Il modello di coscienza proposto fa leva sulla teoria di de Broglie-Bohm che ha portato alla definizione del campo e potenziale quantistico: in particolare, la coscienza viene definita come un campo quantistico, il cui potenziale associato viene elaborato dall’organismo vivente, come informazione attiva. In analogia con il campo quantistico della teoria di de Broglie-Bohm per la materia inanimata, anche il campo quantistico della coscienza della materia vivente non ha sorgenti e la sua forma o curvatura ha più importanza fisica dell’ampiezza: in particolare, si propone che tale curvatura sia associata a condensazioni dei bosoni di Nambu Goldstone (come previsto dalla QFT) a seguito di rotture di simmetria di tale campo.

Abstract

Living organisms, from a thermodynamic point of view, are similar to open systems, operating far from equilibrium. In fact, the metabolic processes of life are based on continuous internal flows and exchanges of energy, matter and information of organisms with the surrounding environment.

On a deeper physical level, however, these exchanges are mediated by wave quantum oscillations which include, for example: mechanical, electromagnetic, nuclear and thermal oscillations. Even the vacuum, according to the Quantum Field Theory (QFT), is the arena of quantum fluctuations. In view of this, it is reasonable to argue that living organisms are open systems far not only from thermodynamic equilibrium, but also from quantum equilibrium. This also determines and influences the different levels of consciousness of living organisms.

The article proposes a model of the consciousness of living organisms, based on a broader approach than that of Quantum Mechanics and QFT: this new approach proposes in fact to consider the processes of consciousness, beyond quantum equilibrium, which is a fundamental characteristic of life. The proposed consciousness model leverages the de Broglie-Bohm theory that led to the definition of the quantum field and potential: in particular, consciousness is defined as a quantum field, whose associated potential is processed by the living organisms, as active information. In analogy with the quantum field of the de Broglie-Bohm theory for inanimate matter, the quantum field of consciousness of living matter also has no sources and its shape or curvature has more physical importance than amplitude: in particular, it is proposed that this curvature is associated with condensations of the Nambu Goldstone bosons (as predicted by the QFT) following symmetry breaks in this field.

Key Words

Equilibrio termodinamico, equilibrio quantistico, vita, coscienza, teoria di de Broglie-Bohm, onda pilota, potenziale quantistico, teoria dei campi quantistici, bosoni di Nambu Goldstone

Citazione per questo articolo

“A. Manzalini, Campo e Potenziale Quantistico della Coscienza, Rivista Scienze Biofisiche (09/2022)
DOI: 
https://doi.org/10.48274/IBI16

Scarica PDF

Total Visits this Page:5094
Author: istitut2

3 thoughts on “Campo e Potenziale Quantistico della Coscienza

  1. Desidero ricevere la rivista su campo e potenziale quantistico della coscienza, ho letto che spedite gratuitamente? Sono operatore energetico da 7 anni socia AQE.
    GRAZIE

    1. Buongiorno Isabella,
      Per ricevere la Rivista è molto semplice basta iscriversi alla nostra newsletter: https://www.scienzebiofisiche.it/richiedi-la-rivista/
      La conoscenza ed uso della Bioenergia è il nostro “pane quotidiano” e sono certo che potrà trovare importanti novità per approfondire la sua conoscenza sull’argomento.
      Ogni mese inviamo una newsletter informativa generale che consente di scaricare tutti i numeri usciti.
      Buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *