Qualità magnetica e qualità elettrica nella comunicazione in ambito Psiche-Somatico. Come si genera l’effetto Nocebo e come cambiare lo stato comunicativo.

DOI: https://doi.org/10.48274/IBI25

Autore
Fabbroni Roberto (codice ORCID 0000-0001-5328-4412)

Abstract

Scopo di questo articolo, è la spiegazione dei fenomeni fisici che si manifestano dietro una
comunicazione tra due (o più) persone, portando in auge il contesto Psiche-Somatico che la
caratterizza. La conoscenza di tali meccanismi, che portano ad una suddivisione in due classi di
modalità comunicativa, magnetica ed elettrica, comporta la possibilità di una propria migliore e più
efficace comunicazione oltre alla consapevolezza di un eventuale approccio comunicativo
disfunzionale o semplicemente egoico di chi interagisce con noi.
Tali conoscenze ci portano inoltre alla valutazione di come la comunicazione può generare effetti
nocebo. Sarà inoltre visto come sia possibile modificare l’approccio comunicativo attraverso semplici
tecniche energetico-meditative tipiche del Metodo Summa Aurea®.

Key words

Psiche-Somatica, Teoria Campo Consapevolezza Unificato – TCCU, Cardioscienze, Neuroscienze,
Effetto Nocebo, Comunicazione, Summa Aurea®

Citazione per questo articolo

Fabbroni R., Qualità magnetica e qualità elettrica nella comunicazione in ambito Psiche-Somatico. Come si genera l’effetto Nocebo e come cambiare lo stato comunicativo. Rivista Scienze Biofisiche (09/2023), DOI: https://doi.org/10.48274/IBI25

Scarica il PDF

Total Visits this Page:2703
Author: istitut2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *